Autore Topic: [FILM] - Blade Runner - Ridley Scott  (Letto 3063 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Manuzzo

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • ****
  • Post: 3459
    • Mostra profilo
  • Pilota: Felipe19
  • Scuderia: Williams
[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« il: 01 Settembre 2011, 14:56:57 »
REGIA: Ridley Scott
SCENEGGIATURA: Hampton Fancher, David Webb Peoples
ATTORI: Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Edward James Olmos, M. Emmet Walsh, Daryl Hannah, William Sanderson, Brion James, Joe Turkel, Joanna Cassidy, James Hong, Morgan Paull, Kevin Thompson, John Edward Allen, Hy Pyke
FOTOGRAFIA: Jordan Cronenweth
MONTAGGIO: Terry Rawlings
PRODUZIONE: The Ladd Company, Sir Run Run Shaw, Tandem Productions
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.
PAESE: USA 1982
GENERE: Azione, Fantascienza
DURATA: 116 Min
FORMATO: Colore



TRAMA:

Citazione
Los Angeles, 2019. Deckard, un poliziotto specializzato nella caccia di androidi, viene incaricato di trovare e uccidere 5 replicanti che sono fuggiti da una colonia spaziale e si sono rifugiati sulla Terra.

VOTO MYMOVIES: 4,65/5
VOTO IMDB: 8,3/10
VERSIONI: http://en.wikipedia.org/wiki/Versions_of_Blade_Runner

Offline Manuzzo

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • ****
  • Post: 3459
    • Mostra profilo
  • Pilota: Felipe19
  • Scuderia: Williams
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #1 il: 01 Settembre 2011, 15:00:25 »
Personalmente ho visto solo la Final Cut (2007).

E' la più "ripulita" e mi sono fidato dei consigli su Internet: la maggior parte degli utenti consiglia questa.

Davvero una pietra miliare, ma per alcuni può essere noioso, per altri può essere fantastico (come per il sottoscritto ;) )

Offline Darth "Turbo" Platypus

  • Triumviro
  • F1
  • *
  • Post: 18652
  • Passa al lato oscuro Nikka è una bravissima cuoca!
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #2 il: 01 Settembre 2011, 15:19:42 »
ma cambia solo il finale?
perchè ho trovato questo:
Citazione
il director's cut. è 1 leggero miglioramento della prima versione.
Lascia stare il final cut, perchè hanno tolto la voce fuori campo del pretagonista e non piace a nessuno.

Citazione
Presonalmente preferisco la versione europea che uscì in Italia all'epoca, con voce fuori campo e happy end, anche se sia l'una che l'altro vennero aggiunti contro la volontà del regista.

Ci sono almeno altre quattro versioni:
- un primo montaggio originale, presentato solo in anteprime per giudicare le reazioni del pubblico;
- la versione americana dell'epoca, con piccoli tagli;
- il cosiddetto "director's cut" senza voce fuori campo né happy end e con aggiunto il sogno dell'unicorno, che uscì al cinema e poi in DVD
- l'ultimo "final cut" uscito da poco in DVD, anche questo senza voce fuori campo nè happy end, e alcune modifiche.


EDIT: ho letto anche altre testimonianze e mi pare di capire che "the director's cut" sia quella che rispecchia maggiormente il pensiero del regista, quindi opterei per questa....
« Ultima modifica: 01 Settembre 2011, 15:24:51 da Pecorella Regnante »
Forum F1
Corsini, prova a chiudere questo

Quando la forza il culo contrasta, vince il culo e la forza non basta

Offline Manuzzo

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • ****
  • Post: 3459
    • Mostra profilo
  • Pilota: Felipe19
  • Scuderia: Williams
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #3 il: 01 Settembre 2011, 15:31:31 »
Da quel che so, sono stati tolti vari errori tra le varie versioni, ed è cambiato il finale.

Io ho letto i pensieri degli UK\USA, tipo qua http://mubi.com/topics/which-version-of-blade-runner-is-the-best?page=1

Personalmente vedrei sia Final cut che la prima :O

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #4 il: 01 Settembre 2011, 15:38:46 »
blade runner ce l'ho ma nn l'ho mai visto...vedo se riesco a darci una guardata stasera a cena, tanto se è un film di spessore si capisce subito :eek:

Offline Sprengo

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP2
  • ***
  • Post: 5155
  • Ho vinto solo una gara in meno di Max Verstappen
    • Mostra profilo
    • Ansirial.it
  • Pilota: Kimi Räikkönen
  • Scuderia: Brawn GP
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #5 il: 01 Settembre 2011, 15:42:19 »
visto solo il final cut anche io. è assolutamente fantastico, uno dei miei film preferiti.
comunque entro breve vedrò anche l'altro :sisi:
PassioneF1, il forum dove "non va mai bene un cazzo"! (cit.)
Difensore d'ufficio (cit.) e avvocato del diavolo.
Si scrive "Sainz" e non "Saint", si scrive con la Z.
Tira più un pelo di "Really glamorous lady" (cit.) che un motore Ferrari


Offline MarColas

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP2
  • *****
  • Post: 6304
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #6 il: 01 Settembre 2011, 15:50:15 »
La diatriba su quale sia la versione "migliore" è irrisolvibile, dipende dai gusti di chi lo guarda.
La versione con la voce fuori campo è più facile da seguire grazie appunto alle spiegazioni date dalla voce, ed ha un finale consolatorio.
La director's cut è ovviamente più consona alle intenzioni iniziali del regista, ma bisogna tenere conto che non è quella uscita a suo tempo nei cinema.

Io per non sbagliare ho questa:

http://www.warnerhomevideo.it/f/blade-runner-ultimate-collector-s-edition-con-valigetta-1483.htm

 :D

Offline arkanoid

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • **
  • Post: 7286
  • Oink!
    • Mostra profilo
    • Retorto
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #7 il: 02 Settembre 2011, 09:48:37 »
A me blade runner ha fatto proprio cagare. Idem 2011 odissea nello spazio. Sono più da arancia meccanica, decisamente.
Troppe seghe mentali in questi film.
Ragazzo onesto e pulito offresi per prestazione occasionale in tracciato qualsivoglia, disposto a trasferte, parla correttamente italiano, inglese e meccanico. Astenersi cercasoldi. http://www.panoramio.com/user/180107

Offline Nikka93

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • **
  • Post: 7279
  • Forza Ferrari!
    • Mostra profilo
  • Pilota: Koba/Alonso
  • Scuderia: Ferrari
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #8 il: 02 Settembre 2011, 19:13:22 »
Oggi è passato su sky... dopo metà film mi ero smaronato e ho messo How I Met Your Mother  :lol:

Offline Darth "Turbo" Platypus

  • Triumviro
  • F1
  • *
  • Post: 18652
  • Passa al lato oscuro Nikka è una bravissima cuoca!
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #9 il: 02 Settembre 2011, 19:15:56 »
pareri troppo contrastanti... dovrò testarlo sulla mia pelle a quanto pare...
Forum F1
Corsini, prova a chiudere questo

Quando la forza il culo contrasta, vince il culo e la forza non basta

Offline Nikka93

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • **
  • Post: 7279
  • Forza Ferrari!
    • Mostra profilo
  • Pilota: Koba/Alonso
  • Scuderia: Ferrari
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #10 il: 02 Settembre 2011, 19:36:32 »
Sarò io ma i film troppo complessi e misteriosi mi annoiano... un pò come i malavoglia che dopo 2 pagine è finito contro il muro  :O

In ogni caso non si capisce perchè ma è sempre notte... uno sbrocco... per vederlo ho dovuto pure chiudere le serrande sennò con i riflessi nse vedeva un ghezz!  :sisi:

Offline Darth "Turbo" Platypus

  • Triumviro
  • F1
  • *
  • Post: 18652
  • Passa al lato oscuro Nikka è una bravissima cuoca!
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #11 il: 02 Settembre 2011, 19:51:12 »
Sarò io ma i film troppo complessi e misteriosi mi annoiano... un pò come i malavoglia che dopo 2 pagine è finito contro il muro  :O

In ogni caso non si capisce perchè ma è sempre notte... uno sbrocco... per vederlo ho dovuto pure chiudere le serrande sennò con i riflessi nse vedeva un ghezz!  :sisi:

Piccolo OT (ma tanto la sezione prevede anche la discussione dei libri) ma a me i malavoglia è piaciuto alquanto ;)
Forum F1
Corsini, prova a chiudere questo

Quando la forza il culo contrasta, vince il culo e la forza non basta

Offline aviatore_gilles

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *
  • Post: 6855
  • Fondamentalmente inutile
    • Mostra profilo
  • Pilota: Gilles Villeneuve
  • Scuderia: Ferrari
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #12 il: 03 Settembre 2011, 09:42:58 »
pareri troppo contrastanti... dovrò testarlo sulla mia pelle a quanto pare...

Come tutti i film in genere.
Non è un film adrenalinico, anzi è lento e molto riflessivo. Dipende dai gusti.
A me è piaciuto parecchio :)
Raven è ottimista :O

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #13 il: 29 Ottobre 2011, 23:25:27 »
oggi pomeriggio l'ho visto (edit: la final cut) ...mah nn mi è piaciuto...nn l'ho trovato particolarmente interessante...voglio dire la storia sì è innovativa (per l'epoca, lo giudico anche tenendo conto dell'anno in cui è stato fatto e probabilmente il tema cyber-punk è uno dei principali elementi di successo), l'ambientazione è sicuramente la principale innovazione (l'atmosfera futuristica che si fonde con elementi del presente,  nota poi ripresa tantissime volte in molti film successivi che l'hanno copiata abbondantemente )...ma poi poca roba...perfino ford che in genere spicca in queste dinamiche è sottotono, per non parlare degli altri le cui interpretazioni nn le defiirei memorabili, perfino alcuni aspetti che era facilissimo approfondire sono stati del tutto e colpevolmente tralasciati

i dialoghi sono abbastanza vuoti..la frase piu conosciuta ("ho visto cose che voi umani...etc.") si staglia in uno script abbastanza elementare senza effetti particolari...interessante l'idea del test per i cyborg (l'elemento della sceneggiatura piu interessante)..per il resto niente di che...d'altronde il botteghino vedo nn l'ha mai premiato...sean young devo dire pero bellissima

in definitiva nn capisco perche sia famoso...rispetto ad altri lavori di scott (giustamente piu famosi per vari motivi) tipo alien o il gladiatore è ababstanza distaccato...mi è addirittura piaciuto piu il recente robinhood
« Ultima modifica: 06 Novembre 2011, 13:16:48 da Pecorella Regnante »

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #14 il: 29 Ottobre 2011, 23:30:45 »
Sarò io ma i film troppo complessi e misteriosi mi annoiano... un pò come i malavoglia che dopo 2 pagine è finito contro il muro  :O



vabbe i malavoglia sono una palla colossale...un capolavoro..ma una palla :asd:

Offline Darth "Turbo" Platypus

  • Triumviro
  • F1
  • *
  • Post: 18652
  • Passa al lato oscuro Nikka è una bravissima cuoca!
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #15 il: 06 Novembre 2011, 13:17:01 »
inserito uno spoilerino...
Forum F1
Corsini, prova a chiudere questo

Quando la forza il culo contrasta, vince il culo e la forza non basta

Offline il_joe

  • Patentato
  • **
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #16 il: 03 Febbraio 2012, 19:01:44 »
oggi pomeriggio l'ho visto (edit: la final cut) ...mah nn mi è piaciuto...nn l'ho trovato particolarmente interessante...voglio dire la storia sì è innovativa (per l'epoca, lo giudico anche tenendo conto dell'anno in cui è stato fatto e probabilmente il tema cyber-punk è uno dei principali elementi di successo), l'ambientazione è sicuramente la principale innovazione (l'atmosfera futuristica che si fonde con elementi del presente,  nota poi ripresa tantissime volte in molti film successivi che l'hanno copiata abbondantemente )...
e fin qui ci siamo. L'atmosfera cyber punk era abbastanza innovativa, e sicuramente è stata fonte di ispirazione, ma imo non è il vero piatto forte...
Anche se l'extra mondo, le macchine "volanti", i replicanti, gli innesti neurali, i megacartelloni pubblicitari, la pioggia insistente, le immagini sempre in notturna (quasi sempre, ricordate quando l'azione si svolge col sole? ) sono aspetti ripresi successivamente da moltissimi film.

Citazione
ma poi poca roba...perfino ford che in genere spicca in queste dinamiche è sottotono, per non parlare degli altri le cui interpretazioni nn le defiirei memorabili,
allora: per me, ford è uno dei peggiori attori di hollywood ma si è ritrovato dentro in molti dei film che hanno segnato un'epoca.... inspiegabile.
Per Rutger Hauer e l'attore che ha fatto JF direi invece che sono buone interpretazioni. Ma nemmeno questo è indispensabile nel film.

Citazione
perfino alcuni aspetti che era facilissimo approfondire sono stati del tutto e colpevolmente tralasciati

i dialoghi sono abbastanza vuoti..la frase piu conosciuta ("ho visto cose che voi umani...etc.") si staglia in uno script abbastanza elementare senza effetti particolari...interessante l'idea del test per i cyborg (l'elemento della sceneggiatura piu interessante)..per il resto niente di che...d'altronde il botteghino vedo nn l'ha mai premiato...sean young devo dire pero bellissima
e no... qua non ci siamo. Lo sviluppo degli argomenti principali c'è eccome.
insomma tantissimi aspetti, tante domande e alcune risposte - perchè molte le hai dentro di te, non è un film che ti spiega la vita e ti dà le risposte, ma ti aiuta a cercarle - insomma non ti risponde "42" (cit.).

Citazione
in definitiva nn capisco perche sia famoso...rispetto ad altri lavori di scott (giustamente piu famosi per vari motivi) tipo alien o il gladiatore è ababstanza distaccato...mi è addirittura piaciuto piu il recente robinhood
imo, rimane un film fantastico. Meglio del sia pur ottimo Alien. Il gladiatore non mi è sembrato un gran chè a dirla tutta, RobinHood non l'ho mai visto.
Ci sono cmq molti siti che parlano di BR, che spiegano (tentano di), che evidenziano, che raccontano, che analizzano. Magari dacci una guardata....
Ecco, non è un film che puoi guardare una volta sola e pensare di averlo "esaurito". :)

PS: anche 2001 Odissea nello Spazio è un film grandioso.... ma questo è un altro discorso....

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #17 il: 03 Febbraio 2012, 19:11:22 »
e fin qui ci siamo. L'atmosfera cyber punk era abbastanza innovativa, e sicuramente è stata fonte di ispirazione, ma imo non è il vero piatto forte...
Anche se l'extra mondo, le macchine "volanti", i replicanti, gli innesti neurali, i megacartelloni pubblicitari, la pioggia insistente, le immagini sempre in notturna (quasi sempre, ricordate quando l'azione si svolge col sole? ) sono aspetti ripresi successivamente da moltissimi film.
allora: per me, ford è uno dei peggiori attori di hollywood ma si è ritrovato dentro in molti dei film che hanno segnato un'epoca.... inspiegabile.
Per Rutger Hauer e l'attore che ha fatto JF direi invece che sono buone interpretazioni. Ma nemmeno questo è indispensabile nel film.
e no... qua non ci siamo. Lo sviluppo degli argomenti principali c'è eccome.
insomma tantissimi aspetti, tante domande e alcune risposte - perchè molte le hai dentro di te, non è un film che ti spiega la vita e ti dà le risposte, ma ti aiuta a cercarle - insomma non ti risponde "42" (cit.).
imo, rimane un film fantastico. Meglio del sia pur ottimo Alien. Il gladiatore non mi è sembrato un gran chè a dirla tutta, RobinHood non l'ho mai visto.
Ci sono cmq molti siti che parlano di BR, che spiegano (tentano di), che evidenziano, che raccontano, che analizzano. Magari dacci una guardata....
Ecco, non è un film che puoi guardare una volta sola e pensare di averlo "esaurito". :)

PS: anche 2001 Odissea nello Spazio è un film grandioso.... ma questo è un altro discorso....

sinceramente nn mi sembra che sia un film che debba essere spiegato, nn è cosi complesso come spesso lo si vuole dipingere
confermo la trama abbastanza scarsa e il non approfondimento di ottimi spunti
ford in questi film si esalta (e d'altronde solo questo sa fare, nn ho detto che è un buon attore) pero ho visto sottotono anche lui, in confronto in indiana jones è da oscar...gli altri danno una interpretazione minima sono quasi non classificati

alien è un genere enormemente diverso (fanta-dark-horror con note claustrofobiche) ma tuttora è, nel suo genere, perfetto, con delle dinamiche, attori, script sceneggiatura da esempio per tutti gli altri - il livello per me è superiore, sul gladiatore ti posso dar ragione

vabbe ...de gustibus ;)

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #18 il: 03 Febbraio 2012, 19:12:27 »
inserito uno spoilerino...

pensavo l'avesse inserito il joe :asd:

Offline il_joe

  • Patentato
  • **
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #19 il: 05 Febbraio 2012, 11:50:49 »
sinceramente nn mi sembra che sia un film che debba essere spiegato, nn è cosi complesso come spesso lo si vuole dipingere

sai, dopo che aver letto
era doveroso dare una spiegazione...  :asd:  :asd:
poi, ok i gusti (ad ognuno i suoi e va bene che BR non piaccia), ma i significati sono universali...  :cool:
ci rileggiamo sul 3ad di 2001 Odissea nello spazio?!?!?   :rotfl:
se sta a scherzà, eh....

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #20 il: 05 Febbraio 2012, 15:18:35 »
sai, dopo che aver letto
era doveroso dare una spiegazione...  :asd:  :asd:
poi, ok i gusti (ad ognuno i suoi e va bene che BR non piaccia), ma i significati sono universali...  :cool:
ci rileggiamo sul 3ad di 2001 Odissea nello spazio?!?!?   :rotfl:
se sta a scherzà, eh....


perche era doveroso dare una spiegazione?...il tutto si risolve in pochi minuti...nn c'è una preparazione all'evento, nasce cosi all'improvviso

poi per carità un essere umano puo ricamare tutti i significati universali che vuole da questa sequenza, ma appunto sei tu che li ricami perche il film ti lascia abbastanza interdetto, senza un significato particolare - io ho visto film che gestiscono questi passaggi moooolto meglio, con un climax emotivo che porta all'evento finale dirompente (in questo caso l'omicidio), mentre in questo film manca del tutto il climax, è freddo, in quel momento il replicante poteva uccidere, non uccidere, fare qualsiasi azione, tanto era la stessa cosa

in definitiva non mi sorprende che il botteghino nn l'abbia assolutamente premiato

edit: questo secondo me eh :O
« Ultima modifica: 05 Febbraio 2012, 15:31:42 da Micene »

Offline il_joe

  • Patentato
  • **
  • Post: 73
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #21 il: 09 Febbraio 2012, 18:05:03 »
scusa eh, ma come fai a dire che non c'è un climax emotivo che porta all'evento finale? che non c'è preparazione?
questi 6 nexus6 sono partiti dall' OffWorld per venire sulla terra e incontrare il loro creatore, è questo il punto focale del film! Il film parla di questa cosa, di questa preparazione all'incontro con Tyrell, è proprio il motivo per cui c'è la storia...  :facepalm: Non è che lo spettatore ci deve ricamare sopra... l'uomo deve andare dalla terra al suo "offworld" per incontrare il suo dio, i replicanti invece fanno il percorso inverso... e nel momento in cui incontri il tuo dio e questo non ti può salvare, tu lo ammazzi. Non hai altra scelta. Non capita per caso. E' quello che (parafrasando e semplificando, mi perdonino i credenti) hanno fatto gli ebrei 2000 anni fa: aveva il loro dio davanti, ma questi non gli ha dato le risposte che cercavano e quindi l'hanno messo sulla croce.... Il film ripercorre le medesime (e ben note) dinamiche. Non puoi dire che Roy Batty avrebbe potuto andarsene senza fare niente: è un "uomo" disperato, alla ricerca della salvezza, e giunto alla fine dei suoi giorni, incontra quello che avrebbe potuto essere il suo salvatore, e si ritrova con un pugno di mosche. 'nsomma, sarei incazzato anche io. Alla fine, decide che se deve "morire" lui, allora deve morire anche quel suo creatore che non può aiutarlo e che l'ha condannato a questa "non-vita". E' questo il climax (dalla spera-nza alla "dis-spera-zione"). E poi non è che lo ammazza e basta. Lo bacia intensamente. Odio e amore. L'amore per la "vita" che ha passato, il ringraziamento per quello che ha avuto, ma l'odio per quello che non potrà avere, nonostante tutto quello che ha fatto, nonostante il suo essere "il migliore". Se se ne fosse andato senza far niente, certo che sarebbe mancato l'evento ultimo, la spiegazione di tutto. "oh, Roy, ti va di sfiga, ti tocca che devi morire, non posso nulla" "ah, ok, se non si può far niente, amici come prima eh, non preoccuparti, m'arrangio, ci si rivede, te chiamo io"....
E ancora: come fa ad arrivare da Tyrrell? Lo batte a scacchi. Cosa vuol dire? Che il creato sfida il creatore, si mette alla sua altezza, e anzi, lo supera! E' (tornando a noi uomini) il "super-uomo", l'uomo così evoluto da arrivare al cospetto del suo dio ed essergli paragonabile (allora sì che si può dire di essere a sua immagine e somiglianza, e anche alla sua grandezza!). Supera la prova, anzi le prove che lo hanno condotto fino a lì (e che sono costate la "vita" ad altri 5 Nexus6 - tutte cose descritte nel film), supera anche l'ultima prova a dimostrazione della sua "grandezza", arriva alla fine e scopre che è stato tutto inutile! Che non si può cambiare nulla. Nonostante sia così "grande" non può sovvertire ciò che è già stato deciso. La natura (umana) non si può cambiare.
Non sono ricami che faccio io, è il senso del film, non aggiungo niente a quello che puoi vedere coi tuoi occhi. Ovvio, non è un film dei vanzina, eh. Non è didascalico, autoreferenziato o fine a se stesso. Ma un minimo di significati devi tirarli fuori te, non sono scritti nei titoli di coda... non sta raccontando un fatto di cronaca, nn è un articolo di giornale. E' un racconto, una "fiaba", una metafora...
Anche a me non sorprende che il botteghino non l'abbia premiato (al pari di tanti illustri compagni, eh). Ma per quanto mi riguarda, questo non è il metro di giudizio per giudicare qualcosa che vuole essere arte (il cinema). Ci sono film "ricchissimi" che non riesco a guardare (Troy tanto per dirne uno), e altri che pochi han visto ma che trovo eccezionali (Antichrist ad esempio). Ma questi sono i gusti e non discuto.

Offline Micene

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 9437
    • Mostra profilo
Re:[FILM] - Blade Runner - Ridley Scott
« Risposta #22 il: 09 Febbraio 2012, 18:09:37 »
vedo che ti piace il film (e abbiamo un erede di arkano :O nel senso un post bello lungo ;)

che ti devo dire, poi ognuno ha i suoi gusti, la propria "sensibiltà" verso i film come verso qualsiasi forma di arte ;)
« Ultima modifica: 09 Febbraio 2012, 18:12:23 da Micene »