Autore Topic: Formula 1 - Stagione 2019  (Letto 11103 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #300 il: 18 Maggio 2019, 20:31:45 »
Ho trovato questo. Arrivabene nell'ottobre 2018 dichiarava in un'intervista al Vanz che la 71h soffriva nelle curve lente per carenza di carico aerodinamico.

https://www.circusf1.com/2018/10/arrivabene-rivela-i-problemi-della-ferrari-sulle-piste-a-medio-alto-carica.php

“Ci sono gare, come Suzuka e le due precedenti, ad alto carico e qui si soffre di più sulle curve lente, dove fai fatica a trovare la performance e perdi decimi. Non mi nascondo, i motivi possono essere di varia natura: può essere la downforce, perché non trovi la giusta finestra di gomma. Basta anche una di questa complicazioni e, in una macchina molto complessa ma molto forte come quella cha abbiamo oggi, fai fatica ad estrapolare il massimo della performance".

La 71h sembrava forte perchè mb aveva problemi di gestione delle gomme e rb soffriva le scarse prestazioni della pu renault.
Anch'essa era una macchina orientata all'efficienza e non per caso è andata forte in bahrain, in austria, in canada, in germania sull'asciutto, a silverstone, a spa, a monza e in parte in messico, mentre nelle piste da alto carico come, guardacaso la spagna, suzuka, sochi, singapore, ungheria, è crollata, oltre alle situazioni sul bagnato.

Quì un'analisi tecnica all'indomani del GP d'australia 2018

https://www.f1analisitecnica.com/2018/03/gp-australia-analisi-team-ferrari-sf71h.html

"mancanza di carico al posteriore". "Vettel non sente il posteriore ben fermo come quello della 70h". In effetti, se ben ci si ricorda, in australia prese in qualifica un'imbarcata micidiale da 7 decimi e tutti si pensava che venissero dal motorone mb. Invece uscì che la 71 era più veloce sui rettifili, mentre perdeva di brutto in curva, esattamente come oggi.


La macchina buona per vincere il mondiale sarebbe stata la 70h. Forse sarebbe bastato farle un lifting stringendo un po' le fiancate ed il cofano per puntare al mondiale, anzichè copiare mb sul passo lungo e scegliendo sempre di mantenere il rake.
« Ultima modifica: 18 Maggio 2019, 21:02:33 da Un Viandante Bulgaro... »
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline redegaet

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • *
  • Post: 2348
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #301 il: 19 Maggio 2019, 22:34:23 »
L'auto di quest'anno viene confermato essere concettualmente sbagliata e non c'è modo di migliorarla senza ripartire da zero a livello di filosofia progettuale.
Al contempo ritorna Resta, dopo un anno in Sauber... management Ferrari incomprensibile e mi viene da dire che Binotto non può non assumersi la resposnabilità della filosofia con cui han prgettato la vettura (rivelatasi disastrosa).

Offline MenageZer0

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP2
  • **
  • Post: 4804
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #302 il: 19 Maggio 2019, 23:03:03 »
L'auto di quest'anno viene confermato essere concettualmente sbagliata e non c'è modo di migliorarla senza ripartire da zero a livello di filosofia progettuale.
Al contempo ritorna Resta, dopo un anno in Sauber... management Ferrari incomprensibile e mi viene da dire che Binotto non può non assumersi la resposnabilità della filosofia con cui han prgettato la vettura (rivelatasi disastrosa).

Binotto si è pubblicamente assunto tutte le responsabilità già alla presentazione.
Ma anche dato ciò, ripeto che sarebbe assurdo silurarlo ora o anche solo togliergli la carica gerarchicamente inferiore (a meno che no sia lui a decidere di lasciare già dalla prossima stagione il ruolo di dt ad un altro)
Il siluramento no perché serve continuità e tempo per ricostruire un team che primeggi a 360 gradi e perché tutti suoi predecessori a capo del team, anche quelli vincenti, hanno avuto vari anni a disposizione per non vincere.
La rimozione dell'alto della carica di dt a breve no perché sarebbe comunque sinonimo di bocciatura immediata, sarebbe quindi destabilizzante, magari produrrebbe (di nuovo) collisioni interne e sarebbe probabilmente un passo deciso verso il siluramento.
(la terza opzione, retrocessione a solo dt, ovviamente equivale quasi ad un siluramento)
Inviato dal mio Tantive IV usando R2-D2 :sisi:

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #303 il: 20 Maggio 2019, 08:46:49 »
In Ferrari probabilmente ci sono gli uomini, ma ho l'impressione che siano collocati nei ruoli sbagliati.
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Iron mauri

  • F1
  • *****
  • Post: 28535
  • Forza nando!
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #304 il: 20 Maggio 2019, 09:11:43 »
Per quello che vale
Alla vigilia del gran premio di Monaco e dopo quasi un anno esatto, Simone Resta tornerebbe in Ferrari squadra dalla quale era uscito per passare alla allora Sauber.

https://www.formulapassion.it/manifestomotore/gianluca-calvaresi/f1-resta-ferrari-marchionne-sauber-alfa-romeo-436789.html
Ad oggi vettel è solo un alonso che ci ha creduto di più
0 titoli entrambi :O

Nel 2017 il mondiale è stato perso per inferiorità del mezzo
Mentre nel 2018 per inferiorità "psicologica" del pilota e del team

L'ottimismo 2014 raccolto in varie perle,di Clay Regazzoni :O


Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #305 il: 20 Maggio 2019, 09:20:43 »
Per quello che vale
Alla vigilia del gran premio di Monaco e dopo quasi un anno esatto, Simone Resta tornerebbe in Ferrari squadra dalla quale era uscito per passare alla allora Sauber.

https://www.formulapassion.it/manifestomotore/gianluca-calvaresi/f1-resta-ferrari-marchionne-sauber-alfa-romeo-436789.html
Ho letto l'articolo e mi convinco sempre più che la causa dei disastri fu il carlonato.

Oggi avremmo ancora tutti al loro posto, magari solo un altro team principal, ma tecnicamente la squadra sarebbe stata al completo.

Oggi ci sono solo macerie e non si vede una vera svolta.

Trovo anche che insistere con Binotto direttore tecnico sia un errore: va ricollocato ai motori o lasciato solamente team principal.

Serve un cambio di passo clamoroso
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Sperry89

  • GP2
  • ***
  • Post: 5316
  • Forza Ferrari
    • Mostra profilo
  • Pilota: Vettel
  • Scuderia: Ferrari
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #306 il: 20 Maggio 2019, 13:41:26 »
Jos Verstappen: "Se Max non vince nemmeno una gara, potremmo lasciare la Red Bull"

https://f1grandprix.motorionline.com/formula-1-red-bull-verstappen-sr-lancia-la-bomba-futuro-max-stiamo-valutando/
Sebastian Vettel è l'erede di Michael. Forza Ferrari

Campione Pronostici 2016

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #307 il: 20 Maggio 2019, 13:49:14 »
Ma a montecarlo il cubo riuscirà a rotolare tra le stradine o rimarrà incastrato al fairmont e alla rascasse, o rotolerà alla santella?
 :bon: :bon: :bon: :bon: :bon:
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Fred

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • ***
  • Post: 3030
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #308 il: 20 Maggio 2019, 14:37:51 »
Jos Verstappen: "Se Max non vince nemmeno una gara, potremmo lasciare la Red Bull"

https://f1grandprix.motorionline.com/formula-1-red-bull-verstappen-sr-lancia-la-bomba-futuro-max-stiamo-valutando/


Chissà perché mettono le mani avanti...

La Mb lo vuole in scuderia?
Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. [Legge di Murphy]

Offline MenageZer0

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP2
  • **
  • Post: 4804
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #309 il: 20 Maggio 2019, 20:57:15 »
Ho letto l'articolo e mi convinco sempre più che la causa dei disastri fu il carlonato.

Oggi avremmo ancora tutti al loro posto, magari solo un altro team principal, ma tecnicamente la squadra sarebbe stata al completo.

Oggi ci sono solo macerie e non si vede una vera svolta.

Trovo anche che insistere con Binotto direttore tecnico sia un errore: va ricollocato ai motori o lasciato solamente team principal.

Serve un cambio di passo clamoroso

Non sono mai stato un fan del fu maglionato, né prima che diventasse presidente ferrari né dopo,
e ora non è defficile farsi l'idea che qualche decisione sbagliata ci sia stata,

ma il colpo di scure di fine 2014 + le teste rotolate successivamente sono eventi pesanti, con tanto di fine imprevista ed improvvisa di marchionne stesso,  che non possono essere liquidati con questa facilità,
né si può facilmente ricostruire il "se non ci fosse stato ora saremmo così".

probabilmente ci sono stati sia pro che contro.

senza l'entrata gamba tesa di Marchionne potremmo ancora essere con LCdM alle prese con i guai della senilità e con la testa nel passato che rimpiazza un dimissionario Domenicali che, seppur più nel male che nel bene, era al timone del team da 7 anni (in più era nel team non so da quanti) con un gestore di autosaloni USA.
di sicuro non avremmo comunque Costa che era stato silurato ben prima, tra l'altro per fare più spazio al quel Tombazis che, insieme a Fry, nessun team tranne manor ( :asd: ) ha poi voluto, lo stesso Tombazis che è costato il posto anche a Marmorini, e queste non sono alzate d'ingegno del maglionato.

Forse avremmo un Allison in più (ma era stato già ri-assunto prima di Marchionne ?), Allison che ora si vuole spesso rimpiangere (forse giustamente in quanto magari tecnico di valore in sé) sotto la cui direzione tecnica si è vista un'auto tanto deludente quanto quella per cui ora molti vorrebbero la testa di Binotto.
Probabilmente avremmo un Sassi in più (non mi sembra che comunque senza di lui il motore sia regredito, anzi, ma comunque un altro tecnico di valore che indubbimanet non guasterebbe avere, sempre se, com in altri casi, ci sono i presupposti per collbolare produttivamente con gli altri)

Resta non lo metterei in questa equazione, tutto molto fumoso nel suo caso, tanto che i soliti anonimi bene informati dicono che stia per tornare.

Non è semplice stabilire un saldo ma quello che sappiamo per certo è che le macchine 2017 e 2018 sono state le più performanti dopo il 2008 e ciò potrebbe essere indice che  a livello di reparto tecnico non c'è tutta queste crisi nera come la si dipinge.
Inviato dal mio Tantive IV usando R2-D2 :sisi:

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #310 il: 21 Maggio 2019, 07:11:25 »
Addio Niki, riposa in pace.
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Fred

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • ***
  • Post: 3030
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #311 il: 21 Maggio 2019, 07:17:18 »
Addio Niki
Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. [Legge di Murphy]

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #312 il: 21 Maggio 2019, 07:20:09 »
Non sono mai stato un fan del fu maglionato, né prima che diventasse presidente ferrari né dopo,
e ora non è defficile farsi l'idea che qualche decisione sbagliata ci sia stata,

ma il colpo di scure di fine 2014 + le teste rotolate successivamente sono eventi pesanti, con tanto di fine imprevista ed improvvisa di marchionne stesso,  che non possono essere liquidati con questa facilità,
né si può facilmente ricostruire il "se non ci fosse stato ora saremmo così".

probabilmente ci sono stati sia pro che contro.

senza l'entrata gamba tesa di Marchionne potremmo ancora essere con LCdM alle prese con i guai della senilità e con la testa nel passato che rimpiazza un dimissionario Domenicali che, seppur più nel male che nel bene, era al timone del team da 7 anni (in più era nel team non so da quanti) con un gestore di autosaloni USA.
di sicuro non avremmo comunque Costa che era stato silurato ben prima, tra l'altro per fare più spazio al quel Tombazis che, insieme a Fry, nessun team tranne manor ( :asd: ) ha poi voluto, lo stesso Tombazis che è costato il posto anche a Marmorini, e queste non sono alzate d'ingegno del maglionato.

Forse avremmo un Allison in più (ma era stato già ri-assunto prima di Marchionne ?), Allison che ora si vuole spesso rimpiangere (forse giustamente in quanto magari tecnico di valore in sé) sotto la cui direzione tecnica si è vista un'auto tanto deludente quanto quella per cui ora molti vorrebbero la testa di Binotto.
Probabilmente avremmo un Sassi in più (non mi sembra che comunque senza di lui il motore sia regredito, anzi, ma comunque un altro tecnico di valore che indubbimanet non guasterebbe avere, sempre se, com in altri casi, ci sono i presupposti per collbolare produttivamente con gli altri)

Resta non lo metterei in questa equazione, tutto molto fumoso nel suo caso, tanto che i soliti anonimi bene informati dicono che stia per tornare.

Non è semplice stabilire un saldo ma quello che sappiamo per certo è che le macchine 2017 e 2018 sono state le più performanti dopo il 2008 e ciò potrebbe essere indice che  a livello di reparto tecnico non c'è tutta queste crisi nera come la si dipinge.
Montezemolo ad un certo punto fu commissariato e il budget fu tagliato perché bisognava salvare la Chrysler ed il gruppo Fiat in generale. Ferrari, l'unica azienda sana del gruppo, fu usata come un bancomat. Ad un certo punto, nella guerra interna tra i vari eredi e il carlonato, ci fu il sopravvento di quest'ultimo e mise ko anche Montezemolo.
Chi ci ha rimesso è stata la Ferrari stessa.
La ricostruzione è stata interrotta più volte per le maldestre ed istintive scelte di un carlonato che ignorava completamente i tempi necessari per la crescita. Il gruppo stesso era molto arretrato, non avendo in listino un solo modello ibrido o totalmente elettrico.

Tombazis fu responsabile dell'aerodinamica delle macchine di schumi, non il capo progetto (che è ben diverso), perciò era al posto sbagliato e anche ai tempi di costa si registrava la guerra interna tra poveri.
Marmorini fece quanto possibile con quello che aveva a disposizione e fu silurato come lo scemo del villaggio.
Costa prima, poi Allison e sassi, sono andati a vincere in mb a dimostrazione del loro valore.

Della sf16h la prima cosa che non funzionava era la pu, di cui il responsabile era, guarda un po', Binotto. Anziché essere stroncato fu addirittura promosso a direttore tecnico.
Sassi invece fu licenziato.
La sf16h era esattamente come la 90, molto instabile nelle curve per proverbiale mancanza di carico.

La 70 fu l'unica macchina performante perché aveva carico, sebbene a scapito della resistenza, ma la strada intrapresa dalla concorrenza è quella.

La 71 è andata per metà stagione, troppo poco, e alla luce della 90 che ne è derivata, è stata un progetto fallimentare che non è stato sviluppabile.
Poco carico da subito, veloce non a caso nei circuiti di efficienza, lenta nel lento, in difficoltà con le gomme ribassate. Solita roba insomma.
« Ultima modifica: 21 Maggio 2019, 07:32:34 da Un Viandante Bulgaro... »
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Iron mauri

  • F1
  • *****
  • Post: 28535
  • Forza nando!
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #313 il: 21 Maggio 2019, 07:55:59 »
Cavolo, che brutta notizia quella di Lauda
Ad oggi vettel è solo un alonso che ci ha creduto di più
0 titoli entrambi :O

Nel 2017 il mondiale è stato perso per inferiorità del mezzo
Mentre nel 2018 per inferiorità "psicologica" del pilota e del team

L'ottimismo 2014 raccolto in varie perle,di Clay Regazzoni :O


Offline Fred

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP3
  • ***
  • Post: 3030
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #314 il: 21 Maggio 2019, 07:57:33 »
Di anni ne dimostrava 90 ,ma considerando quello che gli è capitato 40 anni fa è un miracolo che sia arrivato ai 70 anni...
Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. [Legge di Murphy]

Offline Iron mauri

  • F1
  • *****
  • Post: 28535
  • Forza nando!
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #315 il: 21 Maggio 2019, 07:58:39 »
Verissimo. Pensavo avesse più anni..
Ad oggi vettel è solo un alonso che ci ha creduto di più
0 titoli entrambi :O

Nel 2017 il mondiale è stato perso per inferiorità del mezzo
Mentre nel 2018 per inferiorità "psicologica" del pilota e del team

L'ottimismo 2014 raccolto in varie perle,di Clay Regazzoni :O


Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #316 il: 21 Maggio 2019, 09:58:06 »
Di anni ne dimostrava 90 ,ma considerando quello che gli è capitato 40 anni fa è un miracolo che sia arrivato ai 70 anni...

All'ospedale gli diedero l'estrema unzione pensando che non sopravvivesse.
Una tempra fortissima, capace di resistere ai danni da inalazione dei vapori del carburante e naturalmente ai lancinanti dolori delle ustioni.

Aveva il dono della schiettezza, a costo di risultare molto antipatico. Non avrebbe mai detto "sì" pur essendo "no".

« Ultima modifica: 21 Maggio 2019, 10:01:53 da Un Viandante Bulgaro... »
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Iron mauri

  • F1
  • *****
  • Post: 28535
  • Forza nando!
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #317 il: 21 Maggio 2019, 10:33:29 »
A Maranello venerdì scorso c’è stato un incontro al vertice nel quale il presidente, John Elkann, e il CEO, Louis Camilleri, hanno definito con il team principal, Mattia Binotto, i prossimi passi. L’ingegnere reggiano, svizzero di nascita, ha relazionato i suoi capi con i dati emersi dai test di Barcellona dopo i due giorni di test che hanno fatto seguito al deludente GP di Spagna dominato dalle frecce d’argento.

La SF90 è una monoposto con poco carico aerodinamico e con una grande efficienza per cui riesce a ottenere velocità massime irraggiungibili per tutti, ma poi si perde nel lento (otto decimi di secondo solo nell’ultimo tratto di Montmelò).

Per mettere mano alla sospensione bisognerebbe rifare l’avantreno della SF90 e in questa delicata fase della stagione è meglio dedicare le risorse sull’aerodinamica. Nel meeting, quindi, sarebbe stato varato un extra-budget per il rilancio della Rossa, mentre in parallelo inizierà la progettazione della macchina 2020.

Si parla molto di un rientro di Simone Resta in estate, ma il direttore tecnico dell’Alfa Romeo non verrebbe coinvolto nel presente: potrebbe essere reintegrato a Maranello con un ruolo diverso da quello che aveva di chief designer. E pare che non venga nominato direttore tecnico, ruolo che resta nelle mani di Binotto, a difesa del lavoro di Enrico Cardile e David Sanchez.

C’è chi scommetterebbe che Resta potrebbe essere destinato alla monoposto 2021 quando ci sarà una rivoluzione delle regole, per altro non ancora definita dalla FIA.


il collaudatore Fuoco pare abbia rilevato poche differenze fra la SF90 reale condotta mercoledì scorso in Spagna e quella virtuale che normalmente guida al simulatore segno che c’è la correlazione fra la pista e il “ragno”.

Eppure proprio nell’area della simulazione ci sarebbe stato un cambiamento con l’uscita di Giacomo Tortora, l’ingegnere responsabile dello sviluppo del veicolo.


https://it.motorsport.com/f1/news/ferrari-restyling-aerodinamico-per-la-sf90-ma-niente-sospensione-nuova/4392855/?utm_source=RSS&utm_medium=referral&utm_campaign=RSS-F1&utm_term=News&utm_content=it

Ad oggi vettel è solo un alonso che ci ha creduto di più
0 titoli entrambi :O

Nel 2017 il mondiale è stato perso per inferiorità del mezzo
Mentre nel 2018 per inferiorità "psicologica" del pilota e del team

L'ottimismo 2014 raccolto in varie perle,di Clay Regazzoni :O


Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #318 il: 21 Maggio 2019, 11:25:54 »
A Maranello venerdì scorso c’è stato un incontro al vertice nel quale il presidente, John Elkann, e il CEO, Louis Camilleri, hanno definito con il team principal, Mattia Binotto, i prossimi passi. L’ingegnere reggiano, svizzero di nascita, ha relazionato i suoi capi con i dati emersi dai test di Barcellona dopo i due giorni di test che hanno fatto seguito al deludente GP di Spagna dominato dalle frecce d’argento.

La SF90 è una monoposto con poco carico aerodinamico e con una grande efficienza per cui riesce a ottenere velocità massime irraggiungibili per tutti, ma poi si perde nel lento (otto decimi di secondo solo nell’ultimo tratto di Montmelò).

Per mettere mano alla sospensione bisognerebbe rifare l’avantreno della SF90 e in questa delicata fase della stagione è meglio dedicare le risorse sull’aerodinamica. Nel meeting, quindi, sarebbe stato varato un extra-budget per il rilancio della Rossa, mentre in parallelo inizierà la progettazione della macchina 2020.

Si parla molto di un rientro di Simone Resta in estate, ma il direttore tecnico dell’Alfa Romeo non verrebbe coinvolto nel presente: potrebbe essere reintegrato a Maranello con un ruolo diverso da quello che aveva di chief designer. E pare che non venga nominato direttore tecnico, ruolo che resta nelle mani di Binotto, a difesa del lavoro di Enrico Cardile e David Sanchez.

C’è chi scommetterebbe che Resta potrebbe essere destinato alla monoposto 2021 quando ci sarà una rivoluzione delle regole, per altro non ancora definita dalla FIA.


il collaudatore Fuoco pare abbia rilevato poche differenze fra la SF90 reale condotta mercoledì scorso in Spagna e quella virtuale che normalmente guida al simulatore segno che c’è la correlazione fra la pista e il “ragno”.

Eppure proprio nell’area della simulazione ci sarebbe stato un cambiamento con l’uscita di Giacomo Tortora, l’ingegnere responsabile dello sviluppo del veicolo.


https://it.motorsport.com/f1/news/ferrari-restyling-aerodinamico-per-la-sf90-ma-niente-sospensione-nuova/4392855/?utm_source=RSS&utm_medium=referral&utm_campaign=RSS-F1&utm_term=News&utm_content=it



Brutalmente caricheranno a palla le ali sperando che sia sufficiente e che non perdano troppo sui rettifili.

Sto pensando alle nuove regole che prevedono i cerchi maggiorati. Se sino ad oggi sono state le gomme stesse a fungere da principale ammortizzatore, con quelle nuove le sospensioni saranno ancora più importanti per assorbire le irregolarità della pista e garantire la miglior impronta a terra possibile. Inoltre sarà necessario evitare che la macchina affondi o che sia un canguro e bisognerà tenere la macchina più possibile parallela all'asfalto per evitare squilibri aerodinamici. 
Con le molle credo che non ci siano mezze misure: o affonda, o salta.
Mb sta lavorando sodo sulla sospensione con l'elemento idraulico a risposta non lineare proprio perchè rappresenta la miglior soluzione all'esigenza di una macchina morbida per assorbire le irregolarità della pista come i cordoli senza essere un canguro e al tempo stesso abbastanza rigida da non affondare durante rolliio e beccheggio, tenendosi il più possibile parallela alla pista.

Se ferrari si concentra ancora sull'aerodinamica (per l'ennesima volta, tocca dire), senza approfittare della fallimentare stagione per fare esperimenti (almeno nelle libere), gli anni prossimi saremo quì ancora a sentire che punteranno al mondiale successivo.
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline MenageZer0

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP2
  • **
  • Post: 4804
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #319 il: 21 Maggio 2019, 21:37:44 »
A Maranello venerdì scorso c’è stato un incontro al vertice nel quale il presidente, John Elkann, e il CEO, Louis Camilleri, hanno definito con il team principal, Mattia Binotto, i prossimi passi. L’ingegnere reggiano, svizzero di nascita, ha relazionato i suoi capi con i dati emersi dai test di Barcellona dopo i due giorni di test che hanno fatto seguito al deludente GP di Spagna dominato dalle frecce d’argento.

La SF90 è una monoposto con poco carico aerodinamico e con una grande efficienza per cui riesce a ottenere velocità massime irraggiungibili per tutti, ma poi si perde nel lento (otto decimi di secondo solo nell’ultimo tratto di Montmelò).

Per mettere mano alla sospensione bisognerebbe rifare l’avantreno della SF90 e in questa delicata fase della stagione è meglio dedicare le risorse sull’aerodinamica. Nel meeting, quindi, sarebbe stato varato un extra-budget per il rilancio della Rossa, mentre in parallelo inizierà la progettazione della macchina 2020.

Si parla molto di un rientro di Simone Resta in estate, ma il direttore tecnico dell’Alfa Romeo non verrebbe coinvolto nel presente: potrebbe essere reintegrato a Maranello con un ruolo diverso da quello che aveva di chief designer. E pare che non venga nominato direttore tecnico, ruolo che resta nelle mani di Binotto, a difesa del lavoro di Enrico Cardile e David Sanchez.

C’è chi scommetterebbe che Resta potrebbe essere destinato alla monoposto 2021 quando ci sarà una rivoluzione delle regole, per altro non ancora definita dalla FIA.


il collaudatore Fuoco pare abbia rilevato poche differenze fra la SF90 reale condotta mercoledì scorso in Spagna e quella virtuale che normalmente guida al simulatore segno che c’è la correlazione fra la pista e il “ragno”.

Eppure proprio nell’area della simulazione ci sarebbe stato un cambiamento con l’uscita di Giacomo Tortora, l’ingegnere responsabile dello sviluppo del veicolo.


https://it.motorsport.com/f1/news/ferrari-restyling-aerodinamico-per-la-sf90-ma-niente-sospensione-nuova/4392855/?utm_source=RSS&utm_medium=referral&utm_campaign=RSS-F1&utm_term=News&utm_content=it

ai primi tre paragrafi, per quel che ne possiamo sapere, non si fa fatica  a credere.
ma perché la contrapposizione tra lavorare sull'aereodinamica e sulla sospensione ? per come la mette chi scrive non sembrano esserci problemi di braccino (non della sospensione :asd: ) corto.
rifare tutto l'avantreno sospensione inclusa implicherebbe avere i risultati troppo tardi ? ma troppo tardi per cosa ? si pensa davvero poter ancora prendere almeno 1 titolo ? significa che  se poi non accade si è solo perso tempo in ottica 2020 invece di portarsi avanti (anche alla prova pista) col lavoro sia aereodinamico che meccanico.
Ferrari non può rifare una sospensione a stagione in corso ma Mercedes sì ?
Questa scelta aereodinamica vs sospensione ci viene prensentata come quasi banale ma potrebbe non esserlo affatto ed al solito sembrano macare pezzi del puzzle a dispetto delle notiziona apparentemnete illuminante (al solito si tende  a generare contrapposizione tra "c'è possibilità che facciano miracoli" e "sono fessi e credono nei miracoli", due poli opposti e solitament entrambi non specchio della realtà)

il capitolo Resta diventa ancora più fumoso dando retta questo articolo (della serie "le dico tutte forse con una ci prendo, e nel caso quello rimane dov'è ho comunque messo il condizionale :asd: ).

Gli ultimi due paragrafi sono contradditori.
Se non puoi(vuoi) dire questa fonte ha detto A, quest'altra ha detto A negato, a che serve riportare 'voci' che si 'elidono' ? cosa saprebbe in più chi legge rispetto a prima di aver letto ?

Soprattutto ricordiamoci che al solito sono notizie ufficiose e non ci sono fonti verificabili.

PS: con "paragrafi" per semplicità mi riferisco alle parti riporate da Iron mauri.

Inviato dal mio Tantive IV usando R2-D2 :sisi:

Offline MenageZer0

  • La vecchia guardia Forum F1
  • GP2
  • **
  • Post: 4804
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #320 il: 21 Maggio 2019, 21:54:00 »
Di anni ne dimostrava 90 ,ma considerando quello che gli è capitato 40 anni fa è un miracolo che sia arrivato ai 70 anni...

Il grande Niki ne dimostrava di più perché era un po' bruciacchiato non perché era invecchiato male :O
Inviato dal mio Tantive IV usando R2-D2 :sisi:

Offline Sperry89

  • GP2
  • ***
  • Post: 5316
  • Forza Ferrari
    • Mostra profilo
  • Pilota: Vettel
  • Scuderia: Ferrari
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #321 il: 25 Maggio 2019, 01:27:10 »
I Team a Monaco hanno discusso con Liberty Media sul potere di veto della Ferrari

https://f1grandprix.motorionline.com/f1-williams-red-bull-mclaren-e-renault-contrarie-al-potere-di-veto-della-ferrari/

Praticamente glielo vogliono togliere riconoscendo piu soldi alla Ferrari

Quando dovevano utilizzarlo non lo hanno fatto a dovere (vedi divieto dei test, e passaggio da V8 a Power Unit 2014)  :facepalm:
Sebastian Vettel è l'erede di Michael. Forza Ferrari

Campione Pronostici 2016

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #322 il: 30 Maggio 2019, 08:32:13 »
Lanciata la prima rossa stradale ibrida: si chiama SF90 Stradale.

Dobbiamo aspettarci la tenuta di strada dell'Ape nei centri urbani?
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline Un Viandante Bulgaro...

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • *****
  • Post: 11626
    • Mostra profilo
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #323 il: 30 Maggio 2019, 08:47:10 »
Binotto si è pubblicamente assunto tutte le responsabilità già alla presentazione.
Ma anche dato ciò, ripeto che sarebbe assurdo silurarlo ora o anche solo togliergli la carica gerarchicamente inferiore (a meno che no sia lui a decidere di lasciare già dalla prossima stagione il ruolo di dt ad un altro)
Il siluramento no perché serve continuità e tempo per ricostruire un team che primeggi a 360 gradi e perché tutti suoi predecessori a capo del team, anche quelli vincenti, hanno avuto vari anni a disposizione per non vincere.
La rimozione dell'alto della carica di dt a breve no perché sarebbe comunque sinonimo di bocciatura immediata, sarebbe quindi destabilizzante, magari produrrebbe (di nuovo) collisioni interne e sarebbe probabilmente un passo deciso verso il siluramento.
(la terza opzione, retrocessione a solo dt, ovviamente equivale quasi ad un siluramento)

Binotto è uno dei tanti super specializzati collocati a casaccio nell'organigramma della ges.

Lui è un motorista, ha trascorso una vita in quel reparto, perciò deve stare lì, non altrove dove non ha esperienza.

La direzione tecnica deve essere affidata ad uno che abbia una visione completa del veicolo, con particolare attenzione rivolta a telaio ed aerodinamica.

Cardile è un aerodinamico che viene dalle stradali: ha scarsa esperienza in F1, specialmente quella delle zone d'ombra del regolamento. E' stato nominato responsabile del progetto della vettura di questa stagione.

Sanchez è quello collocato correttamente e con posizione più consolidata: aerodinamico, capo degli aerodinamici dal 2016.

Manca sempre il responsabile del telaio, ruolo rimasto scoperto (o forse ad interim occupato da cardile?) dopo l'esilio di Resta in Alfa.

Ci sono grosse debolezze nella simulazione, se consideriamo che già la 70H, macchina che aveva carico, sul bagnato non andava proprio. L'impressione era di una macchina che nel momento in cui cambiavano le previsioni non poteva essere messa a punto per carenza di dati simulativi. La 71, che già era carente nel carico aerodinamico, poi, naufragava come in ungheria, come a monza nelle libere, come a spa nelle qualifiche, come in germania durante la gara quando seb uscì e kimi remava finendo con l'essere impotente davanti alla rimonta mb, come a suzuka.
La sf90 non è stata provata ancora sul bagnato, ma non oso immaginare... mare forza 8.
GO TORO ROSSO GOO! "la strategia era sbagliata... e poi lardo" Non si diventa 4 volte campione del mondo per caso.

Offline arkanoid

  • La vecchia guardia Forum F1
  • F1
  • **
  • Post: 7286
  • Oink!
    • Mostra profilo
    • Retorto
Re:Formula 1 - Stagione 2019
« Risposta #324 il: 30 Maggio 2019, 10:35:01 »
Ma dici per sentito dire o sono cose che sai? Perchè cosa sa fare una persona in un organigramma così vasto non è facile saperlo, e non mettono certo a capo uno che sa fare solo dimensionamento di bielle e cuscinetti
Ragazzo onesto e pulito offresi per prestazione occasionale in tracciato qualsivoglia, disposto a trasferte, parla correttamente italiano, inglese e meccanico. Astenersi cercasoldi. http://www.panoramio.com/user/180107