Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 ... 10
1
Formula 1 / Re:Vettel o Raikkonen, chi doveva scaricare Ferrari?
« Ultimo post da Fred il Oggi alle 17:47:05 »
Si, perchè mentre Vettel si girava come una trottola lui vinceva le gare...
2
Formula 1 / Re:Vettel o Raikkonen, chi doveva scaricare Ferrari?
« Ultimo post da Sperry89 il Oggi alle 14:53:52 »
Raikkonen si toglie qualche sassolino: "In Alfa per correre libero e senza fare il secondo. Anche quando andai in Lotus mi criticarono per la scelta, e ci ho vinto 2 GP."

https://f1grandprix.motorionline.com/f1-raikkonen-alfa-romeo-sauber-non-sono-preoccupato-magari-le-cose-andranno-come-in-lotus/
3
IMHO
verstappen ha pensato di non farlo passare perché:
doppiato, con gomme che avrebbero avuto un crollo verticale a breve e sopratutto alla S non poteva vederlo (punto cieco)

Ocon ha pensato invece di passare, perchè, con gomme fresche e dietro conferma del muretto e più o meno inconsciamente pensava di fare un mezzo favore a ginetto. Si sarà detto, lo passo ora con gomme fresche, gli faccio perdere del tempo quando dovrà doppiarmi nuovamente e magari i grigi si rifanno sotto



Ha sbagliato però, c'è poco da fare. Si è mangiato una vittoria facile facile.
Intendo Verst.
4

Io mi ricordo tutti qui a commentare il suicidio ferrari quando fecero entrare fernando per "coprire" la strategia di webber. All'epoca proprio vanzini disse che la ferrari era caduta nel trappolone redbull che aveva fatto schiantare appositamente webber per far vincere vettel.
Quanti viaggi mentali santo dio.

EDIT: Non stavamo commentando proprio qui, ma sul precedente forum dopo l'uscita da hardwareupgrade.it

Io ricordo le bestemmie :pua:
5
IMHO
verstappen ha pensato di non farlo passare perché:
doppiato, con gomme che avrebbero avuto un crollo verticale a breve e sopratutto alla S non poteva vederlo (punto cieco)

Ocon ha pensato invece di passare, perchè, con gomme fresche e dietro conferma del muretto e più o meno inconsciamente pensava di fare un mezzo favore a ginetto. Si sarà detto, lo passo ora con gomme fresche, gli faccio perdere del tempo quando dovrà doppiarmi nuovamente e magari i grigi si rifanno sotto

6
c'è tutto il video, dall'uscita dai box al contatto
https://www.formula1.com/en/video/2018/11/Ride_onboard_with_Ocon_for_the_laps_leading_up_to_Verstappen_clash.html?fbclid=IwAR1n4hg2hT3L_NIRR_oS3rAdk7NZkbSVQlyse_oURVDqVc52i3y0ImJIjDA

Da quel che si vede Ocon con gomme nuove riesce a mantenere il gap in tutti i settori e poi guadagnare in fondo ai rettilinei. Non ho avuto modo di ascoltare i team radio però immagino che Ocon domandi al team se si possa sdoppiare e che Verstappen dica che non riesce a scrollarselo di dosso. (Non ricordo quanti giri avessero le gomme di Verstappen in quel momento).

Dalle immagini comunque non mi pare che Ocon debba tirare alla morte per tentare di superare la redbull, in quel momento sfrutta gomme nuove e velocità per tentare il sorpasso. Negli unici punti dove perlatro si possa tentare.
Non capisco se Verstappen non se ne accorga che l'altro passa alla S di Senna o voglia a tutti i costi resistere, ma sinceramente detta come va detta vedendo la manovra e le prestazioni della Force India in quel momento non me la sento di tirare la croce addosso ad Ocon. Non interamente quantomeno. Tra i due risulta quello più "debole" perchè doppiato e quindi ha l'obbligo di utilizzare tutte le cautele del caso però non la vedo come una manovra premeditata dettata dal muretto Mercedes.
Verstappen poteva benissimo lasciarlo andare che tanto col ritmo che aveva Hamilton non lo riprendeva.
7
all'atto pratico cambia poco e niente
c'è un superamento del debimetro flussometro e annessi vari
Ho provato a identificare la modalità di funzionamento del meccanismo di aggiramento.
E come sempre tocca registrare che "casualmente" la questione esce quando ormai tutti hanno capito come funziona, ma nel frattempo qualcuno ha vinto i mondiali.

Benzing aveva capito, pur essendo esterno al giro, ma avendovi lavorato per anni non poteva essere un farneticante.
8
Ufficiale: Seidl ha lasciato la Porsche. Andrà in F1 alla Mercedes?

Andreas Siedl ha lasciato ufficialmente la Porsche per passare alla Mercedes? Il bavarese di 42 anni che è stato uno degli artefici dei successi della 919 Hybrid nel WEC con tre successi iridati dal 2015 al 2017 conditi da altrettante affermazioni alla 24 Ore di Le Mans, sarebbe pronto a far rotta per Brackley per unirsi al team Mercedes, un’altra realtà sportiva che sta letteralmente ... Continua a leggere

Source: Ufficiale: Seidl ha lasciato la Porsche. Andrà in F1 alla Mercedes?
9
Renault Sport F1: Thierry Koskas sarà il nuovo presidente da gennaio

Thierry Koskas sarà il nuovo presidente di Renault Sport rilevando dal 1 gennaio 2019 il ruolo che era stato coperto da Jerome Stoll. L’attuale capo che è in Renault dal 1980 l’anno prossimo compirà 65 anni e sarà avviato alla pensione, per cui il marchio francese punterà su Koskas che ha l’incarico da Carlos Ghosn di "…portare la squadra al più alto livello in F1". La Renault sta ... Continua a leggere

Source: Renault Sport F1: Thierry Koskas sarà il nuovo presidente da gennaio
10
all'atto pratico cambia poco e niente
c'è un superamento del debimetro flussometro e annessi vari
Pagine: [1] 2 3 4 ... 10