Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 ... 10
1
Scienza & Informatica / Re:F1 in streaming (2)
« Ultimo post da fabio336 il Ieri alle 18:46:38 »
thread toppato
2
Formula 1 / Re:Formula 1 - Stagione 2018
« Ultimo post da Un Viandante Bulgaro... il Ieri alle 17:43:02 »
marchionne è un commerciale, non ha cognizioni tecniche. La sua funzione è quella di ascoltare cosa chiede il mercato, non di decidere secondo i suoi sentimenti.

Avrà uno staff di analisti e tecnici in grado di spiegargli che il mercato dell'elettrica (totalmente o ibrida) è in crescita, specialmente in cina dove il governo ha finalmente deciso di affrontare la questione inquinamento e che i principali costruttori ci stanno lavorando da parecchio?
O è mal consigliato, oppure è sordo.
3
Scienza & Informatica / Re:F1 in streaming (2)
« Ultimo post da Mtty il Ieri alle 16:35:50 »
il post parlava di collegare TV a WiFi e utilizzare VPN...

sostenere quello che ipotizzi tu, io lo chiamo: :climb:

una TV è palese che si colleghi ad una Wi-Fi privata, non sicuramente ad un Wi-Fi pubblico in cui l'utilizzo della VPN è giustificata/giustificabile dalla sicurezza e privacy...

la VPN per streaming illegali è utilizzata non tanto per evitare/aggirare i blocchi degli ISP (non mi pare di averne ancora letti sinceramente) quanto piuttosto non far sapere al tuo ISP che lo stai facendo, e quindi lasciare traccia ed essere rintracciabile (come già successo più volte sia a chi vendeva abbonamenti streaming a Sky, sia ai clienti che compravano tali streaming pirata)

ecco perchè ho sollevato quella questione...

sulla legittimità di vedere Sky all'estero, pur pagandola regolarmente in Italia, non mi era venuto in mente perchè... non so, non era esplicitato, in genere uno quando non esplicita le cose e resta sul vago, è perchè chiede qualcosa che in teoria non si può fare... quindi ho pensato a quello che chiunque ha almeno tentato di fare una volta
4
Ferrari: rosso più scuro, un tocco di grigio e niente bianco?

Anche a Maranello hanno pensato di introdurre un tocco di grigio sulla Ferrari 2018? Proprio come la Ducati Desmosedici GP18, togliendo il bianco caratteristico degli ultimi anni?A Maranello hanno sempre glissato sull'argomento, ma ora a rompere il silenzio è stato Giorgio Terruzzi sulle colonne del Corriere della Sera che ha descritto il ritorno della 669 al colore Rosso scuro della ... Continua a leggere

Source: Ferrari: rosso più scuro, un tocco di grigio e niente bianco?
5
Formula 1 / Re:Formula 1 - Stagione 2018
« Ultimo post da MenageZer0 il Ieri alle 13:11:49 »
Un passo indietro  :asd:
D'altro canto il responsabile dell'area motori è andato in Mercedes, chissà chi sarà il prossimo progettista a portar via quel poco di know che avevano maturato a suon di milioni di euro, per i mal di pancia di Marchionne.

non sono ing meccanico ma se bisogna allungare la vita del motore di circa il 40% da un anno all'altro, forse non è scontato né facile ottenere anche più prestazioni (e meno consumi, di olio in primis), forse non lo è nemmeno se si riparte da un foglio bianco  e magari non è detto
che gli altri lo abbiamo fatto davvero al di là delle autocelebrazioni a parole a bocce ferme.

inoltre con i problemi che ci sono stati l'anno scorso, tra rotture  e mancata comparsa della specifica finale (quella che ufficiosamente tra eventuali altre variazioni dovevav avere i famosi pistioni in acciaio), non è detto che anche rimanendo Sassi non ci sarebbe stata cmq una virata verso scelte conservative (ammesso che le voci in chiave 2018  lette finora abbiano ragione su tutto o quasi).

rimane poi ovviamente il fronte delle teste rotolanti che però è un discorso più ampio di ciò che riguarda il motore e penso sia ormai opinione comune che, anche se nel 2014 poteva effettivamente essere una buona idea un po' di 'pulizia' e riorganizzazione, il maglionato abbia esagerato e stia esagerando.
6
Enzo Ferrari: perché un mito dell'800 sarebbe moderno anche oggi

È l’uomo diventato mito, sapendo di esserlo. Il 18 febbraio 1898, a Modena, da Alfredo e Adalgisa, nasceva Enzo Anselmo Ferrari. Un bambino che dimostrò fin da piccolo una passione sfrenata per i motori e che sarebbe diventato non solo il grande Costruttore d’auto ma uno dei personaggi più rappresentativi dell’italianità del mondo e uno dei più influenti del Novecento.“Pensare che ... Continua a leggere

Source: Enzo Ferrari: perché un mito dell'800 sarebbe moderno anche oggi
7
Formula 1 / Re:Formula 1 - Stagione 2018
« Ultimo post da arkanoid il Ieri alle 10:52:04 »
marchionne è un commerciale, non ha cognizioni tecniche. La sua funzione è quella di ascoltare cosa chiede il mercato, non di decidere secondo i suoi sentimenti.
8
Formula 1 / Re:Formula 1 - Stagione 2018
« Ultimo post da Un Viandante Bulgaro... il 17 Febbraio 2018, 18:24:06 »
Un passo indietro  :asd:
D'altro canto il responsabile dell'area motori è andato in Mercedes, chissà chi sarà il prossimo progettista a portar via quel poco di know che avevano maturato a suon di milioni di euro, per i mal di pancia di Marchionne.

Poco importa chi sia il progettista e la girandola di 3 responsabili dal 2014 in poi lo dimostra.. il problema è che alle spalle di ferracci non c'è un gruppo che sta lavorando sodo sulla propulsione elettrica ed ibrida.
Del resto l'ha dichiarato carlonne stesso che è obbligato a produrre una macchina elettrica solo perchè gli viene imposto dall'amministrazione degli usa se vuol venderevi le proprie macchine.. se fosse per lui manco esisterebbe un reparto in fca..

9
Formula 1 / Re:Formula 1 - Stagione 2018
« Ultimo post da redegaet il 17 Febbraio 2018, 14:21:56 »
Ferracci sarebbe riuscita ad allungare il chilometraggio della pu a scapito della potenza  :facepalm:
Spero che sto ennesimo rumor sia falso perchè se così fosse avrebbe addirittura compiuto un passo indietro rispetto all'anno scorso.

Un passo indietro  :asd:
D'altro canto il responsabile dell'area motori è andato in Mercedes, chissà chi sarà il prossimo progettista a portar via quel poco di know che avevano maturato a suon di milioni di euro, per i mal di pancia di Marchionne.
10
Leclerc: la video intervista mentre guida (quasi) al limite la Giulia!

Prendete un pilota di Formula 1 (Charles Leclerc) e mettetelo al volante di un'Alfa Romeo (la Giulia Quadrifoglio), su una pista (Balocco) e salite a bordo insieme a noi per un'inusuale intervista dall'abitacolo, mentre il campione di Formula 2 e debuttante in F.1 con l'Alfa Romeo Sauber C37, cerca di andare a prendere il compagno di squadra, Marcus Ericsson, partito prima di lui.Non ... Continua a leggere

Source: Leclerc: la video intervista mentre guida (quasi) al limite la Giulia!
Pagine: [1] 2 3 4 ... 10